SpoTTe

blogBrand-news.itTango torna a sfidare le convenzioni nello spot ‘Warden’
, Tango torna a sfidare le convenzioni nello spot ‘Warden’

Tango torna a sfidare le convenzioni nello spot ‘Warden’


, Tango torna a sfidare le convenzioni nello spot ‘Warden’

Tango, soft drink britannico dalla lunga tradizione di spot irriverenti, lancia il nuovo film ‘Warden’ ideato da VCCP London e dal suo studio di content creation Girl&Bear.

L’idea, volta a differenziare agli occhi della Gen Z Tango dalle altre bevande all’arancia, è incentrata sul gusto del prodotto che con una sola goccia porta a comportamenti oltraggiosamente audaci, da cui il termine “Tango’d”, essere “tangoizzati”.

La regia è di Ben Tonge che ha impresso al film una grande ironia: siamo in carcere, con un detenuto che ha introdotto clandestinamente una lattina di tango ma viene scoperto. Appena tutti se ne sono andati, e il prigionieri portato in isolamento, il direttore del carcere ne assaggia una goccia e viene colto da un irrefrenabile istinto a danzare davanti a tutti i carcerati.

La campagna conta anche su una serie di contenuti per TikTok, girati direttamente sul set dello spot in stile “dietro le quinte”,  tra i quali un film “POV” del ballo del capo delle guardie visto degli altri prigionieri.

La campagna sarà trasmessa in TV, BVOD, DOOH/OOH, social e TikTok e supportata da contenuti social su Instagram ed esterna in UK.

Il nuovo film segue la campagna “Bust” lanciata nel 2023, che raccontava dell’irruzione della polizia in un laboratorio di Tango Dark Berry, grazie alla quale il brand ha visto le vendite aumentare del +12,8% dallo scorso aprile, diventando il marchio di bevande analcoliche aromatizzate alla frutta in più rapida crescita tra i primi cinque della sua categoria.



Source link

logo 2024 250

SpoTTe®
di Luca Sacchettino

2009-2023 © Tutti i diritti riservati
Web & Desig by SpoTTe
SpoTTe® è un marchio registrato