SpoTTe un marchio di Luca Sacchettino

blogBrand-news.itNetflix ha raggiunto 23 milioni mensili di abbonati globali al piano con pubblicità
, Netflix ha raggiunto 23 milioni mensili di abbonati globali al piano con pubblicità

Netflix ha raggiunto 23 milioni mensili di abbonati globali al piano con pubblicità


, Netflix ha raggiunto 23 milioni mensili di abbonati globali al piano con pubblicità

Sono 23 milioni gli abbonati a Netflix che, a livello globale, hanno scelto il piano standard con pubblicità. Lo ha dichiarato al CES Amy Reinhard, President of Advertising dallo scorso ottobre.

, Netflix ha raggiunto 23 milioni mensili di abbonati globali al piano con pubblicitàIntervenuta al Variety Entertainment Summit, Reinhard ha dichiarato dunque una forte crescita per tali utenti, dato che Netflix aveva pubblicato pochi mesi fa di avere circa 15 milioni di utenti attivi mensili esposti alla pubblicità, e sottolineato il valore dell’engagement per questi spettatori, l’85% dei quali guarda Netflix per almeno due ore al mese.

Reinhard ha parlato di una prospettiva a lungo termine e dichiarato che l’espansione della raccolta pubblicitaria è una priorità, “ma vogliamo assicurarci di farlo in modo significativo per gli abbonati”. Reinhard ha detto che “c’è molto lavoro da fare da parte nostra, ma siamo completamente focalizzati sull’apprendimento e sull’iterazione, collaborando con i nostri partner pubblicitari per capire come possiamo far crescere questo business in modo sensato”.

A ottobre Netflix aveva dichiarato che gli abbonamenti al piano standard con pubblicità rappresentavano circa il 30% di tutti i nuovi abbonamenti nei 12 paesi in cui il piano è stato lanciato, tra i quali l’Italia. Recentemente Netflix ha revisionato l’architettura del listino prezzi, eliminando il piano base, per rendere più conveniente il piano con la pubblicità: in Italia lo standard con pubblicità costa 5,49 € al mese, meno della metà del piano standard senza adv che viene 12,99€/mese, mentre il premium costa 17,99€/mese.

Reinhard ha preso il posto di Jeremi Gorman, che ha lasciato l’azienda. La manager è entrata in azienda nel 2016 come Vice President, Content Acquisition ed è stata per tre anni alla guida delle attività Studio Operations della piattaforma di streaming. Precedentemente è stata President of Worldwide TV Licensing and Distribution di Paramount Pictures, azienda nella quale ha ricoperto molti ruoli.



Source link

logo 2024 250

SpoTTe®
di Luca Sacchettino

2009-2023 © Tutti i diritti riservati
Web & Desig by SpoTTe
SpoTTe® è un marchio registrato