SpoTTe un marchio di Luca Sacchettino

blogBrand-news.itLay’s porta a San Siro David Beckham e Thierry Henry per la campagna ‘No Lay’s, No Game’
, Lay’s porta a San Siro David Beckham e Thierry Henry per la campagna ‘No Lay’s, No Game’

Lay’s porta a San Siro David Beckham e Thierry Henry per la campagna ‘No Lay’s, No Game’


, Lay’s porta a San Siro David Beckham e Thierry Henry per la campagna ‘No Lay’s, No Game’

Sponsor della Champions League, PepsiCo ha voluto sorprendere i 75.000 mila tifosi presenti allo stadio di San Siro per vedere AC Milan e PSG con un’operazione in grande stile, che ha dato origine alla nuova edizione della campagna ‘No Lay’s, No Game’.

Protagonisti del film, creato in collaborazione con Slap Global e diretto dal regista Andrew Lane, sono David Beckham e Thierry Henry, quest’ultimo già testimonial l’anno scorso, entrambi in cerca di un sacchetto di patatine, dato che il campione francese se le è già finite tutte prima della partita. E con il trucco della ‘chip cam’, ispirato alla nota ‘kiss cam’, si rivolgono ai tifosi seduti sugli spalti chiedendo loro chi ha per caso un sacchetto di patatine Lay’s. La chip cam rimbalza qua e là cercando chi sia realmente dotato di Lay’s, finché i fortunati prescelti vengono chiamati a godersi la partita in tribuna, in compagnia di Beckham ed Henry.

La campagna è ispirata dall’insight che, con un pacchetto di patatine accanto, ci si gode di più la partita.

“Quest’anno, ‘No Lay’s, No Game’ offre ai fan ancora più motivi per avere Lay’s in mano. Per coloro che lo fanno, potrebbe accadere qualcosa di veramente straordinario” commenta Ciara Dilley, vp of marketing, Global Foods Group di PepsiCo.

Il film verrà trasmesso durante tutta la stagione della Champions League, accompagnato da un’esperienza digitale. Insieme a Meta, Lay’s ha creato il Lay’s Detector che sblocca la possibilità di vincere premi.

, tra cui i biglietti per la finale allo stadio di Wembley di Londra: basta dimostrare di avere una busta di Lay’s mentre si guarda una partita. Per utilizzare il Lay’s Detector, basta scansionare il codice QR sui canali social di Lay’s o nello spot ‘No Lay’s, No Game’.

Per ora è disponibile solo negli Usa, negli altri paesi arriverà a breve, annunciato da post sui canali Instagram e Facebook di Lay’s.



Source link

logo 2024 250

SpoTTe®
di Luca Sacchettino

2009-2023 © Tutti i diritti riservati
Web & Desig by SpoTTe
SpoTTe® è un marchio registrato