SpoTTe

blogBrand-news.itExcellera ufficializza l’ingresso di Barabino & Partners e porta il suo fatturato oltre i 60 milioni
, Excellera ufficializza l’ingresso di Barabino & Partners e porta il suo fatturato oltre i 60 milioni

Excellera ufficializza l’ingresso di Barabino & Partners e porta il suo fatturato oltre i 60 milioni


Il polo italiano specializzato in corporate affairs – nato a novembre 2022 dalla partnership tra Cattaneo Zanetto Pomposo & Co. e Community con il supporto di Xenon Private Equity – comunica l’ingresso di Barabino & Partners, che va ad affiancarsi a Public Affairs Advisors e Value Relations

Excellera Advisory Group ufficializza l’ingresso di Barabino & Partners.

L’ingresso dell’agenzia fondata nel 1985 da Luca Barabino rappresenta un passo in avanti per il consolidamento del progetto Excellera, nato a novembre 2022 con l’obiettivo di dar vita a una piattaforma aggregativa di società eccellenti nel proprio settore.

Con questa operazione, infatti, il Gruppo conterà tra le sue fila le prime due società di comunicazione italiane per dimensioni e valore: Barabino & Partners e Community, quest’ultima fondata da Auro Palomba.

Insieme a loro la società di consulenza di public affairs CZP, fondata da Alberto Cattaneo, Paolo Zanetto e Claudia Pomposo, che opera in sinergia con Public Affairs Advisors (di Giovanni Galgano) e Value Relations (di Massimo Cherubini e Marco Giorgetti), specializzate rispettivamente nei settori energy&infrastructure e life science.

, Excellera ufficializza l’ingresso di Barabino & Partners e porta il suo fatturato oltre i 60 milioni
Luca Barabino e Paolo Zanetto, a.d. di Excellera Advisory Group

L’operazione odierna, che sarà perfezionata entro maggio, segue dunque lo stesso schema attorno al quale è stato ideato l’intero progetto: le società leader di filiera mantengono brand e autonomia gestionale, continuando a operare in concorrenza come già avviene oggi.

Luca Barabino manterrà la carica di amministratore delegato in B&P e insieme a Federico Steiner, che continuerà a ricoprire la carica di direttore generale di B&P, e a un gruppo di colleghi operativi “Key people” raccolti nella società Barabino&PartnersFutura reinvestiranno nella holding.

Come previsto per le altre società, anche Barabino&PartnersFutura esprimerà due consiglieri che siederanno in consiglio di amministrazione del Gruppo Excellera: Luca Barabino e Federico Steiner entreranno in cda insieme ad Auro Palomba e Giuliano Pasini (Always On), Alberto Cattaneo, Claudia Pomposo e Paolo Zanetto, nonché a quelli di maggioranza in rappresentanza del Fondo Xenon che esprime anche il presidente Gianfranco Piras.

Excellera potrà contare così su un fatturato complessivo superiore ai 60 milioni di euro, circa 300 dipendenti e collaboratori e un ebitda a 20 milioni di euro.



Source link

logo 2024 250

SpoTTe®
di Luca Sacchettino

2009-2023 © Tutti i diritti riservati
Web & Desig by SpoTTe
SpoTTe® è un marchio registrato